MENU LOGIN

NEWS

NEWS
27.01.2017

Il Giorno della Memoria

di Renato Jona

Un articolo del segretario dell'ANPPIA di Venezia, e appartenente alla Comunità ebraica della città lagunare.

27 Gennaio, Giorno della Memoria:cosa significa?Che cos’è? Perché? E’ molto difficile racchiudere in poche righe tanti significati, tanta storia, tanti sentimenti. Quali parole in effetti , possono raccontare a persone diverse una catastrofe(questo il vero significato di Shoah)? Parole che ricordano per chi è più anziano, parole che dicono a chi all’epoca dei fatti non c’era. Le stesse parole hanno un significato differente per ciascuno, un peso diverso a seconda della sensibilità naturale di ogni soggetto, dell’esperienza maturata, dell’educazione ricevuta a casa e a scuola. Qualcuno, preoccupato, si domanda se la ripetizione annuale del ricordo non rischia di snaturare lo scopo del ricordo stesso, facendogli perdere significato, efficacia e quindi trasformandolo in una inutile(o dannosa?) ritualità. Viceversa ritornare con la mente e con le parole a ciò che accadde poco oltre 70 anni fa, facendo conoscere i “normali” soprusi, i tradimenti dell’Autorità Fascista in Italia nei confronti degli Ebrei, le bestialità commesse dalla Wermacht e dalle SS tedesche in tutta
Prosegue…

NEWS
12.01.2017

La mostra “Catalunya bombardata” a Perugia

di ANPPIA NAZIONALE

Dal 13 al 22 gennaio, nel capoluogo umbro, la mostra sui bombardamenti italiani a Barcellona

Il giorno 13 gennaio dalle ore 17 e 30, presso il locale “Umbrò”, Via Sant’Ercolano 2, si terrà l’inaugurazione della tappa perugina della mostra co-prodotta dall’ANPPIA Nazionale insieme molte altre realtà associative e non. La Tavola rotonda che presenterà la mostra, dal titolo “L’Italia, l’Umbria e la Guerra di Spagna”, vedrà la presenza dei seguenti relatori: Luca Bellizzi Cerri – Delegato del governo della Catalunya in Italia Luciana Brunelli – Ist. St. dell’Umbria Contemporanea Doriano Maglione – Centro Filippo Buonarroti
Prosegue…

NEWS
13.12.2016

Tessera ANPPIA 2017

di ANPPIA Nazionale

Inizia il tesseramento per l'anno 2017

Tesseramento ANPPIA 2017 E’ pronta la nuova tessera dell’ANPPIA 2017. Costo per studenti, disoccupati e pensionati 5 euro Per gli altri 10 euro. Con 15 euro insieme alla tessera è incluso l’abbonamento alla rivista “l’antifascista” Oltre i 15 euro si diventa soci sottoscrittori dell’associazione. Per info, scrivere a anppianazionale@gmail.com  

ANTIFASCISTI

Foà Vittorio

Torino il 18.9.1910 - Formia (LT) 20.10.2008, dottore in legge, antifascista.

Dirigente di Giustizia e libertà a Torino, è esperto in problemi economici e collaboratore dei Quaderni di Aldo Rosselli. Dopo l’espatrio di Mario Levi (nel marzo 1934) è incaricato di dirigere la ricezione e la diffusione delle stampe e delle
Prosegue…

Benifei Garibaldo

Campiglia Marittima il 31.1.1912, residente a Livorno, facchino, comunista.

Di famiglia sovversiva e antifascista (suo fratello Rito era un anarchico schedato, espatriato nel 1923 in Francia e suo fratello Eros era un attivo propagandista comunista). Arrestato il 31.7.1933 per tentata riorganizzazione del partito comunista, per propaganda ed apologia sovversiva
Prosegue…

L'ANTIFASCISTA

ISCRIVITI PER ACCEDERE ALL'ARCHIVIO PDF DEL GIORNALE

Di Canio mostra il tatuaggio “dux” e Sky gli toglie la rubrica sportiva tv

Il pelo perde il pelo ma non il vizio: “Orgoglioso di essere fascista”

In Italia accade spesso che vicende, apparentemente futili, si facciano amplificatore della seria dicotomia tra fascismo e antifascismo, ahinoi, mai risolta con una netta, definitiva e unanime condanna dell’esperienza del regime mussoliniano. Lo sport del calcio poi, non solo in Italia, inteso nei suoi risvolti più ampi, come «fatto sociale totale», secondo una celebre definizione che ne fu data, ha sempre fatto da cassa di risonanza a certe tensioni – consigliamo in proposito la lettura del fondamentale saggio scritto da Simon Kuper intitolato Calcio e potere. Ecco perché non stupisce il clamore che ha suscitato la recente ennesima polemica riguardante l’ex calciatore Paolo Di Canio. È rimbalzata in rete infatti,
Prosegue…