MENU LOGIN

NEWS

NEWS
25.02.2018

Uniti contro tutti i Fascismi

di ANPPIA

Sotto la pioggia a Roma sfilano in decine di migliaia

La manifestazione che ieri ha sfilato per il centro di Roma è stata bella, colorata, pacifica e unitaria. Uniti, oggi come allora possiamo farcela a respingere fascismi e razzismi. Grazie a tutti coloro che hanno partecipato. Proseguiamo su questa strada.  

NEWS
21.02.2018

Il programma della manifestazione Mai più Fascismi del 24 febbraio

di Anppia

Musica e interventi in Piazza del Popolo per dire No al Fascismo

Le 23 organizzazioni promotrici dell’appello “Mai più fascismi”, espressione di tanta parte del mondo democratico, hanno indetto per sabato 24 febbraio, a Roma, la manifestazione nazionale “Mai più fascismi – Mai più razzismi”. Il programma è il seguente: concentramento alle ore 13.30 in Piazza della Repubblica, avvio del corteo e arrivo in Piazza del Popolo alle ore 15.00. A presentare la manifestazione sul palco della Piazza sarà l’attore Giulio Scarpati. Il programma è il seguente: lettere e racconti di partigiane e partigiani
Prosegue…

NEWS
18.02.2018

I LUOGHI DELLA DEMOCRAZIA, PRESIDI ANTIFASCISTI

di Paolo De Zorzi

L'antifascismo valore comune di tutti i democratici

18 febbraio 2018 “Oggi come Ieri”. Questo era il titolo provocatorio di una manifestazione organizzata da Casa Pound davanti alle case popolari di Donna OIimpia a Roma. La manifestazione era indetta nell’anniversario dell’inaugurazione del complesso di edilizia popolare costruito dal regime fascista nel 1938. Una chiara provocazione, una rivisitazione della storia fascista, che vuole dipingere un regime dal volto “buono’ ma che in realtà nasconde le sue efferatezze che non possono essere cancellate. Il Circolo PD di Donna Olimpia  che si
Prosegue…

ANTIFASCISTI

Natoli Aldo

Messina il 20.9.1913 - Roma 8-9-2010; residente a Roma, medico, comunista.

Nel 1939 si reca a Parigi per la specializzazione in oncologia e qui entra in contatto con i dirigenti comunisti italiani espatriati. Al rientro in Italia è arrestato il 21.12.1939 con un gruppetto di militanti comunisti di Avezzano, tra i
Prosegue…

Cianca Claudio

Roma il 4.9.1913, ivi residente, studente ed elettricista, anarchico.

Figlio di Renato. E’ arrestato a Roma con il padre il 16.10.1933 a seguito del noto attentato in piazza San Pietro. “Non solo ha rivendicato la responsabilità del suo gesto, ma ha dichiarato di essere disposto a compierne altri, pur
Prosegue…

L'ANTIFASCISTA

ISCRIVITI PER ACCEDERE ALL'ARCHIVIO PDF DEL GIORNALE

Di Canio mostra il tatuaggio “dux” e Sky gli toglie la rubrica sportiva tv

Il pelo perde il pelo ma non il vizio: “Orgoglioso di essere fascista”

In Italia accade spesso che vicende, apparentemente futili, si facciano amplificatore della seria dicotomia tra fascismo e antifascismo, ahinoi, mai risolta con una netta, definitiva e unanime condanna dell’esperienza del regime mussoliniano. Lo sport del calcio poi, non solo in Italia, inteso nei suoi risvolti più ampi, come «fatto sociale totale», secondo una celebre definizione che ne fu data, ha sempre fatto da cassa di risonanza a certe tensioni – consigliamo in proposito la lettura del fondamentale saggio scritto da Simon Kuper intitolato Calcio e potere. Ecco perché non stupisce il clamore che ha suscitato la recente ennesima polemica riguardante l’ex calciatore Paolo Di Canio. È rimbalzata in rete infatti,
Prosegue…