MENU LOGIN

L'ANTIFASCISTA


Di Canio mostra il tatuaggio “dux” e Sky gli toglie la rubrica sportiva tv

21.11.2016

In Italia accade spesso che vicende, apparentemente futili, si facciano amplificatore della seria dicotomia tra fascismo e antifascismo, ahinoi, mai risolta con una netta, definitiva e unanime condanna dell’esperienza del regime mussoliniano. Lo sport del calcio poi, non

DALLA LEGIONE BRENNO AD AQUILA NERA

23.02.2015

Sembrerebbero essersi subito spenti i riflettori sull’operazione “Aquila Nera”, avviata dalla Procura dell’Aquila che, con quattordici arresti, a fine dicembre, ha portato allo smantellamento di un’organizzazione terroristica di stampo neofascista denominata Avanguardia ordinovista. Ciò che al momento appare

Tra ausiliarie, delatrici e spie, il ruolo delle donne nella Repubblichetta fascista

10.11.2014

Ragionare sulla violenza subita nelle sue diverse forme è indispensabile pensando alle “guerre totali” del 900, a situazioni in cui la dimensione privata e quella pubblica si mescolano e si intrecciano ad avvenimenti che calano sulle popolazioni locali

Mio padre è ancora la guida spirituale che ispira le mie scelte esistenziali

07.05.2014

Il 24 marzo ricorre il settantesimo anniversario dell’eccidio delle Fosse Ardeatine dove, per mano dei nazisti capitanati dall’ufficiale delle SS Herbert Kappler, persero la vita 335 persone. Tra questi l’ufficiale Giuseppe Cordero Lanza di Montezemolo, Medaglia d’oro al

Guardando negli occhi Adolf Eichmann scoprì la banalità del male

17.01.2014

Il New York Time in una lista di recensioni di 900 film dello scorso anno l’ha inserito tra i primi dieci. La critica giapponese l’ha decretato il miglior film straniero del 2013. Stiamo parlando di Hannah Arendt il

Questa volta a prenderci l’anima è una ragazzina ebrea scampata ad Auschwitz

17.01.2014

Qualche voltafaccia sgarbato. Qualche prudente ritirata. Alcuni esercenti cinematografici, dopo essersi impegnati, si sono rifiutati di accogliere in sala il film Anita B. di Roberto Faenza, storia di una sedicenne ebrea scampata ad Auschwitz che vuole, con tutte

Quando Roma aveva il suo romanzo anarchico

29.11.2013

«Pensatori di un sogno sconfinato, (…) con l’istinto insofferente radicato nell’animo, noi siamo sempre ribelli…». Di fronte a una narrativa ormai schiacciata in una fiction compulsiva e autoreferenziale, può risultare più soddisfacente leggere i saggi, resoconti, ricostruzioni storiche.

Il signore della scena è un partigiano

29.11.2013

Più che un bravissimo attore di teatro ormai è considerato un mostro sacro, un monumento vivente, la presenza artistica capace di dare a una pièce, a un film il tocco magico del sublime. Gianrico Tedeschi, classe 1920, recita

Loro giocavano ai cow boy, noi ai piccoli pionieri

19.09.2013

Falce e fumetto è un volume di raro pregio, figlio della volontà del curatore Juri Meda di proporre un originale percorso storiografico, quale appunto quello sulla storia della stampa periodica italiana per l’infanzia di estrazione socialista e comunista

Quanti carabinieri eroici a difesa di Roma

19.09.2013

Salvatore D’Acquisto si è immolato il 23 settembre 1943 a Torre di Palidoro per impedire una strage di civili da parte tedesca. È noto. Meno noto è il contesto in cui operava il vicebrigadiere D’Acquisto, cioè la stazione