MENU LOGIN
NEWS
11.02.2016

Arrivederci Osmana

di ANPPIA Nazionale

Ci ha lasciato Osmana Benetti, membro della Presidenza Onoraria dell'ANPPIA, antifascista, partigiana, simbolo della lotta democratica al nazifascismo.


Mercoledì 10 febbraio 2016 è morta Osmana Benetti, antifascista e partigiana, simbolo della lotta e dell’impegno contro il fascismo insieme al marito Garibaldo Benifei. Il suo impegno e la sua passione nel dopoguerra per mantenere vivi i valori antifascisti e democratici hanno rappresentato e rappresenteranno il punto di riferimento di tutta l’ANPPIA (Associazione Nazionale Perseguitati Politici Italiani Antifascisti). La nostra associazione si stringe intorno ai familiari e alla Federazione ANPPIA di Livorno.   “A fare la Resistenza non eravamo molte, le donne dovevano occuparsi della casa e dei figli, era difficile fare politica attiva. Ma onori e riconoscimenti ce li siamo conquistati sul campo perché abbiamo collaborato a rimettere in piedi le strutture democratiche in tutto il paese, a costo di grandissimi sacrifici”. Livorno perde un pezzo, importante, della sua memoria. E’ morta la partigiana Osmana Benetti Benifei, 93 anni, moglie del partigiano Garibaldo scomparso appena nove mesi fa. “Osmana ci ha lasciati – ha detto il sindaco cinquestelle di Livorno Filippo Nogarin – la città piange la perdita di una grande livornese, protagonista della nostra storia cittadina. Ho avuto l’onore – continua il sindaco – di conferirle la Livornina l’8 marzo dell’anno scorso, uno dei momenti più belli e toccanti del mio mandato per la grande forza che quella piccola grande donna trasmetteva a tutti noi con la sua dolcezza”. Classe 1923, figlia di un operaio dei cantieri navali, prima di cinque fratelli, Osmana durante la guerra si nascondeva addosso i messaggi che la Brigata Garibaldi dalle colline della
Prosegue…


NEWS
30.01.2016

L’ANPPIA PER IL RESTAURO DEL CARCERE DI VENTOTENE

di ANPPIA Nazionale

Dal restauro del carcere e dal suo utilizzo come luogo di memoria dei valori dell'antifascismo, un passo importante verso la formazione di una storia comune europea. Un luogo da dove siamo partiti e da cui ripartire.

La presenza di Renzi, Zingaretti e Franceschini a Ventotene sono per noi ragione di grande soddisfazione” dichiara in una nota l’Anppia, l’Associazione unitaria fondata da Pertini e Terracini che rappresenta tutti coloro che per la loro opposizione al fascismo scontarono duri anni di confino e di carcere. Ventotene e il carcere di Santo Stefano, il cui restauro e trasformazione in Museo auspichiamo da oltre venticinque anni, sono per noi il simbolo della lotta antifascista che anche negli anni tragici e
Prosegue…

NEWS
28.01.2016

Buone nuove

di ANPPIA Nazionale

L'Anppia per il restauro del luogo-simbolo dell'antifascismo e dell'Europa Unita

Il Presidente del Consiglio Renzi ha annunciato, in collaborazione con il Ministro dei Beni Culturali Franceschini e il Presidente della Regione Lazio Zingaretti, un grande investimento per il restauro del carcere nell’isola di Santo Stefano – di fronte a quella di Ventotene -simbolo della dissidenza antifascista e della nascita dell’idea di Europa. Da anni infatti il carcere borbonico, dove furono incarcerati tra gli altri Terracini e Pertini, versa in uno stato di degrado che ha provocato cedimenti strutturali e problemi
Prosegue…

NEWS
27.01.2016

Giorno della Memoria, l’Italia “espulsa” da Auschwitz. Smantellato il Memoriale

di ANPPIA Nazionale

Il museo del lager non accettava più i richiami al comunismo presenti nell'opera firmata, tra gli altri, da Primo Levi. Così dopo l'ultimatum della direzione, l'Associazione degli ex deportati è stata costretta a smontarla e portarla a Firenze: "Da Prodi a Renzi, tutti ci hanno lasciati soli"

Da Auschwitz a un’area di un centro commerciale. Il Memoriale Italiano che porta la firma, tra gli altri, di Primo Levi, è stato smantellato dal Blocco 21 e finirà in uno spazio espositivo accanto a un Ipercoop alla periferia di Firenze. Costruito apposta per ilmuseo del campo di sterminio nazista dall’Associazione nazionale ex deportati, ricorda le vittime italiane dei lager e dal 1980 era collocato nel blocco realizzato in un ex dormitorio in mattoni rossi del complesso Auschwitz I. Ma dal 2011
Prosegue…



NEWS
15.12.2015

“Medaglia della Liberazione” consegnata all’ANPPIA

di ANPPIA Nazionale

Il Ministro della difesa Pinotti, ha consegnato alla nostra associazione la "Medaglia della Liberazione". Di seguito l'intervento del nostro Presidente Mario Tempesta

Questa mattina alla presenza del Ministro della Difesa sen. Roberta Pinotti e del Sottosegretario on. Domenico Rossi presso la sala del trono di Palazzo Barberini si è svolta la cerimonia (di cui daremo conto più diffusamente nel prossimo numero del giornale) per la decorazione con la “Medaglia della Liberazione” dei Labari delle Associazioni non combattentistiche che hanno contributo alla Guerra di Liberazione, e tra queste ovviamente anche l’Anppia. Di seguito pubblichiamo il testo dell’intervento svolto dal nostro Presidente Mario Tempesta “Gentile Signor Ministro, Signore, Signori, Autorità, l’Anppia (o Anppìa come con più evidenza fonica si pronuncia dalla Toscana in su)
Prosegue…

NEWS
14.11.2015

Libertà Eguaglianza e Fraternità contro il terrorismo

di Anppia Nazionale

L'Anppia “avec Paris”

L’Anppia Nazionale esprime tutto il proprio cordoglio e la propria vicinanza al popolo francese e alla Città di Parigi per i gravi attentati terroristici di questa notte. Siamo certi che la Francia saprà reagire a questo attacco all’Umanità nel nome di quei valori di Libertà, Fratellanza ed Eguaglianza che essa ha saputo trasmettere all’Europa e al mondo, che hanno animato gli antifascisti e che sono ancora oggi il cuore del nostro impegno. Saremo in Piazza del Popolo alle 17 e
Prosegue…

TUTTE LE NEWS

XVIII CONGRESSO NAZIONALE ANPPIA

06.11.2015

Programma XVIII CONGRESSO ANPPIA Care amiche e cari amici, la Memoria sta vivendo in questi anni profonde trasformazioni. L’A.N.P.P.I.A. sta affrontando questi importanti cambiamenti ampliando le proprie attività sia centrali che periferiche, specialmente sul piano della ricerca storica,

AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE

14.10.2015

A breve nel nostro sito apparirà una sezione permanente chiamata “AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE”. Nel frattempo pubblichiamo sulle nostre news quello che sarà il contenuto della pagina, seguendo i principi del decreto legislativo 14 marzo 2013, n.33.   AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE Nel

On Line “l’antifascista” Luglio – Agosto 2015!

13.10.2015

In questo numero si affronta ancora la questione di Roma Capitale, con lo scandalo legato al funerale dei Casamonica. Il dramma dei migranti, in un Europa che non sembra dare risposte civili all’emergenza. Il nuovo collaboratore Nicola Corda

ADDIO A LUCIA OTTOBRINI, UNA VERA ANTIFASCISTA

28.09.2015

Figlia di una famiglia di emigranti molisani, Lucia Ottobrini, non ancora ventenne inizia la sua attività di partigiana a Roma al fianco di quello che diventerà poi suo marito, Mario Fiorentini, nel gruppo di azione patriottica Gramsci. Alsaziana,

On Line “l’antifascista” Maggio – Giugno 2015!

29.07.2015

n questo numero de “l’antifascista”, la situazione complicata di Roma, capitale in mano a criminalità, corruzione, con molte infiltrazioni dell’estrema destra sovversiva. Ferrari scrive delle allarmanti derive populiste che hanno ottenuto purtroppo consenso nelle ultime elezioni locali. Tognoli descrive

vai a pagina «...234567891011...»