MENU LOGIN
NEWS
13.02.2014

Giacomo Matteotti, martire dell’antifascismo

di ANPPIA Verona

Il ricordo di Giacomo Matteotti nel 90° anniversario del suo sacrificio sarà tenuto da Roberto Bonente, consigliere nazionale ANPPIA


“Mai come in questo periodo di tempo la legge è divenuta una finzione che non offre più nessuna garanzia per nessuno. La libertà personale, di domicilio, di riunione non sono più regolate dallo Statuto, e neppure dai soli capricci della polizia, ma continuano ad essere alla mercé di qualsiasi capo fascista. Ottanta cittadini italiani sono stati in quest’anno uccisi impunemente dai cittadini che godono il privilegio fascista, e le stesse esecuzioni sommarie, pubblicamente organizzate e condotte, non hanno avuto alcuna sanzione, non che di condanne, neppure di procedimenti giudiziari. Migliaia di cittadini sono stati bastonati, percossi, feriti; centinaia di domicili invasi o devastati, senza che la polizia se ne sia mai accorta.
La libertà di stampa dovrebbe essere garantita dallo Statuto, ma non passa settimana che un giornale non sia o soppresso illegalmente dai Prefetti e dai Questori, o assalito e devastato da fascisti, o per lo meno pubblicamente minacciato violenza. Lo Stato ha finito per perdere ogni autorità. Esso è sostituito o asservito al partito dominante. La polizia è esercitata non a vantaggio della Nazione, ma del partito al potere, il quale è anzi entrato addirittura, tutto armato, a costituire esso la polizia. Nessun cittadino sente sopra di sé la vigilanza di uno Stato; ognuno sente solo la minaccia di un partito che è padrone dello Stato, cosicché chi è membro del partito crede se stesso lo Stato; chi è avverso al fascismo, è costretto a confondere lo Stato nella sua avversione contro il partito dominante”. (da Dopo un anno di dominazione fascista di Giacomo Matteotti)


Torna alle News

TUTTE LE NEWS

L’ANPPIA di Livorno in lutto

09.02.2014

Di seguito il comunicato dell’ANPPIA di Livorno a cui l’ANPPIA Nazionale e tutti i suoi tesserati si uniscono, nel ricordo di un nostro leale e onesto compagno, di un vero Antifascista. Piero Battini, uomo umile, taciturno e riservato,

Auguri Garibaldo!

31.01.2014

Il Comune di Livorno non dimentica i compleanni dei propri centenari o ultracentari, i cittadini che hanno tagliato e, in molti casi, anche superato il traguardo del secolo di vita. A maggior ragione non dimentica Garibaldo Benifei (

Lettera di Edinost al Presidente Regione Friuli per salvare un luogo della memoria antifascista a Trieste

10.01.2014

Gentile signora, egregio signore D e b o r a S e r r a c c h i a n i presidente della giunta della regione Friuli-Venezia Giulia presidente@regione.fvg.it G i a n n i T o

I conti dell’ANPPIA sono trasparenti

10.01.2014

Il giorno 9/01/2013, il Presidente dell’ANPPIA Nazionale Guido Albertelli, e il Segretario Generale Mario tempesta, sono stati convocati presso la “Commissione Affari Costituzionali del Senato” per un chiarimento riguardo al contributo erogato dallo stato alla nostra associazione, riferente

Novantuno anni fa a Torino: la strage del XVIII Dicembre.

18.12.2013

Si definisce comunemente Strage di Torino l’eccidio commesso nel capoluogo piemontese dalle squadre fasciste nelle giornate dal 18 al 20 dicembre 1922: secondo le fonti ufficiali, furono uccisi 11 antifascisti, mentre una trentina furono i feriti. Generalmente si

” l’antifascista” Novembre-Dicembre 2013 è on line

16.12.2013

E’ on line l’ultimo numero de “L’ antifascista”, il numero 6 Novembre-Dicembre 2013. Per leggerlo gratuitamente sul sito dell’ANPPIA, bisogna registrarsi. Con la registrazione al sito si potrà in futuro accedere anche a parti dell’archivio che saranno inserite

Non toccate il Presidente

11.12.2013

Non toccate gli uomini che amiamo, noi antifascisti siamo indissolubilmente legati a quei politici che abbiano un passato di coraggio e di stile. Uno di questi è Giorgio Napolitano che, figlio di comuni ideali, rappresenta un punto di

“Le Repubbliche Partigiane”. Venerdì 13 alle 21 al Circolo De Amicis di Milano

09.12.2013

L’ANPPIA in collaborazione con la FIAP, l’ANPI Milano e la Fondazione Aldo Aniasi presenta il volume: “LE REPUBBLICHE PARTIGIANE. Esperienze di autogoverno democratico” a cura di Carlo Vallauri, prefazione di Guido Albertelli, Edizione LATERZA, con il contributo dell’ANPPIA

L’avventurosa vita di Danilo Mannucci

03.12.2013

Domani a Salerno, nella Sala del Gonfalone del Comune di Salerno, verrà presentato il libro di Ubaldo Baldi “Varcando un sentiero che costeggia il mare. L’avventurosa vita di Danilo Mannucci”, edito da “Editrice Gaia”, con la collaborazione dell’ANPPIA

Il campo fascista in Calabria

25.11.2013

Il Campo di concentramento di Ferramonti di Tarsia, allestito in Calabria nell’estate del 1940, è centrale nel sistema oppressivo fascista. La Fondazione Ferramonti, nata nel 1988, promuove iniziative sul campo di internamento da cui prende il nome e,

Un incontro storico

20.11.2013

Storico incontro nella sede dell’Anppia nazionale in Corsia Agonale, Roma. Il presidente Guido Albertelli ha ricevuto la visita del Rabbino capo della Comunità ebraica di Roma, prof. Riccardo Di Segni, accompagnato dal vice presidente della Comunità, Giacomo Moscati,

I Sovversivi. Vite riscoperte.

20.11.2013

La Federazione ANPPIA di Bologna, organizza per domani, giovedì 21 novembre, un convegno dal titolo “I Sovversivi. Vite riscoperte.Persecuzione e resistenza di antifascisti nel bolognese.” Si terrà in Sala Stefano Tassinari a Palazzo d’Accursio, Bologna. Il Programma: ore

FERMATEVI!!!

20.11.2013

FERMATEVI! Il disegno di legge costituzionale per l’istituzione del comitato parlamentare per le riforme costituzionali ed elettorali, trasmesso dal Senato alla Camera il 23 ottobre 2013 per l’ultima lettura, contraddice la lettera e lo spirito dell’articolo 138 della